Contestabile lo sportivo abruzzese dell’anno

Giampiero ContestabileIl pugile marsicano Campione d’Italia precede il Teramo Basket e la D’Ottavio.

Secondo un sondaggio promosso dal quotidiano Il Tempo, Giampiero Contestabile è lo sportivo abruzzese del 2008. È stato eletto dagli stessi protagonisti di un anno denso di emozioni e di avvenimenti.

A votare Giampiero, tra gli altri, sono stati diversi sportivi di fama internazionale:

Vitantonio Liuzzi (Pilota di Formula 1): “Giampiero mi ha impressionato per la sua tenacia nel cercare la vittoria”.

Massimo Oddo (difensore del Bayern Monaco): “Ho seguito in televisione l’incontro di Gianpiero Contestabile ed ho notato con piacere tutte le caratteristiche dell’atleta abruzzese che non molla mai”.

Danilo Di Luca (ciclista vincitore del Giro d’Italia): “Mi ha fatto piacere l’impresa di Gianpiero Contestabile. Gli auguro le migliori fortune per un 2009 denso di soddisfazioni”.

Mario Pescante (Commissario per i Giochi del Mediterraneo): “Gianpiero Contestabile ha stupito addetti ai lavori e appassionati per le sue qualità. Speriamo possa confermarsi nei prossimi Giochi del Mediterraneo”.

Domenico Morfeo (calciatore del Brescia): “Voto per Gianpiero Contestabile. Penso che possa puntare anche ad un titolo europeo”.

Questa la classifica:
1) Gianpiero Contestabile (pugilato);
2) Teramo Basket (basket);
3) Fabrizia D’Ottavio (ginnastica);
4) Giuseppe Rossi (calcio);
5) Debora Sbei (pattinaggio);
6) Framasil Pineto (pallavolo);
7) Morgan De Sanctis (calcio);
8) Andrea Iannone (motociclismo);
9) Danilo Marrancone (motocilclismo);
10) Emanuele Sborgia (pallavolo);
11) Marta D’Angelo (scherma);

P.R. on sabtwitterP.R. on sablinkedinP.R. on sabfacebookP.R. on sabemail
P.R.
La passione per il rugby ha portato 10 anni fa all’ideazione di un portale Internet interattivo che potesse affermarsi come punto d’incontro privilegiato tra società di rugby, sponsor e giocatori. Nacque così www.piazzarugby.it, la piazza virtuale del rugby business in Italia. Fondatore e titolare di PiazzaRugby è Marco Martello, mandatario FIR abilitato a trattare e gestire i rapporti con società affiliate alla FIR ed all’IRB in nome e per conto di giocatori e tecnici. Con lui collaborano legali, esperti di comunicazione, tecnici e professionisti di comprovata esperienza.