I veri valori…

Sebbene io ami molto i valori del rugby, al di là delle retoriche stucchevoli ipersfruttate per il marketing ovale, non parlo di sostegno, crescita, fratellanza, ecc., ma i valori cui mi riferisco sono i soldi.

I soldi non fanno la felicità, si dice, ma la imitano molto bene, dicono altri.

Qual è il vero valore dei nostri campionati, delle nostre squadre? Quante volte ci siamo scandalizzati per le disfatte di coppa, per le mete, i punti presi.
E ci interroghiamo sui valori tecnici, e si discute di agonismo, voglia di metterci il cuore.
Sopra il cuore c’è il portafogli e, ahimè, questo conta parecchio nel rugby attuale.

I veri valori. Se vi chiedessi, comparandoci al campionato francese a che livello mettere Treviso o le Zebre, o le finaliste dell’Eccellenza dell’anno scorso?

I budget di ProD2 vanno dagli 11.22 milioni di Oyonnax ai 3.71 della neopromossa Angouleme dell’italiano Davide Duca.
http://www.lerugbynistere.fr/news/pro-d2-le-classement-des-budgets-previsionnels-pour-la-saison-20162017-2208161646.php
Questa è la seconda divisione francese, e non fa le Coppe.
La Qualyfing Cup la fanno invece i siberiani del Krasny Yar, che, con sussiego di alcuni, hanno rifilato 48 punti al Mogliano una decina di giorni fa.
Due milioni e mezzo di budget non sono tutto , ma una mano la danno.
https://en.wikipedia.org/wiki/Krasny_Yar_Krasnoyarsk
Quindi, non stupiamoci più di tanto, just follow the money.
Marco Martello on sabtwitterMarco Martello on sablinkedinMarco Martello on sabemail
Marco Martello
Mandatario FIR dal 2003, iscritto all’Albo Fir al n. 23/03.
Fondatore di PiazzaRugby e partner italiano del network internazionale Global Sports Futures
Laurea in Economia e Commercio. Nel 1999 ha conseguito un Master in Management delle Organizzazioni Sportive presso l’Università di San Marino, aggiudicandosi il riconoscimento di “miglior lavoro di ricerca economica”.
Financial Advisor presso Az Investimenti - Azimut Capital Management, da oltre 20 anni lavora nel campo della consulenza finanziaria