Serie A gir.3, al Badia non basta Leader

Tadhg LeaderTesta a testa che a lungo ha emozionato lo scorso campionato di Serie A2, Valsugana-Badia è la sfida che potrebbe segnare anche questa prima parte di stagione. Almeno stando a quanto visto in campo oggi. Senza la stella Daniel Faasen, i polesani sono rimasti in partita grazie al piede caldo di Tadhg Leader: 17 punti e un 100% per l’ex numero 10 del Connacht e dell’Irlanda U20. La reazione dei padroni di casa è stata però tardiva, con Valsugana che ha fatto tesoro dei punti messi a segno nel primo tempo, trovando nei minuti finali il successo.
Decisivi gli ultimi secondi anche a Vicenza, dove l’Udine di Ronald Wachsmann e Kenny Copetti ha ottenuto la vittoria, al termine di una sfida molto equilibrata. Solo il punto di bonus per i biancorossi del seconda linea Cesare Berton.
Successo all’esordio anche per il neopromosso Tarvisium, con Rubano che si accontenta del bonus. Risultato questo che conferma l’equilibrio che contraddistingue il girone triveneto della Seria A.

GIRONE 3 domenica, 05 ottobre 2014
Amatori R. Badia – Valsugana Rugby Padova 22-28
Rubano Rugby – Volteco Ruggers Tarvisium 18-24
Rangers Rugby Vicenza – ASD Rugby Udine 1928 17-18

Classifica: Valsugana Rugby Padova 4, Volteco Ruggers Tarvisium 4, ASD Rugby Udine 1928 4, Rangers Rugby Vicenza 1, Amatori R. Badia 1, Rubano Rugby 1

ASD AMATORI RUGBY BADIA – VALSUGANA RUGBY PADOVA FINALE 22-28 (PT.9-17)

Marcatori: 3’pt cp Leader, 6’pt cp Roden, 11’pt cp Leader, 19’pt cp Leader, 21’pt mt Girardi tr Roden, 29’pt mt Frezza tr Roden, 4’st cp Roden, 14’st mt Arduin tr Leader, 19’st cp Leader, 25’st cp Leader, 29’st mt Borgato, 40’st cp Roden
Badia: Giolo, Braghin (78′ Davin), Arduin, Ferro M. (71′ Pedrazzi), Zulato (71′ Zarattini), Leader (73′ Badocchi), Flagiello, Cecchetti, Chimera, Pavan, Zerbinati (55′ Ferro A.), Ghirotti, Bordonaro (60′ Bellettato), Zorzetto, Maccan.
A disposizione: Colombo, Lupato, Davin, Zarattini, Pedrazzi, Badocchi, Bellettato. All. Pedrazzi
Valsugana: Roden, Frezza, Beraldin, Dell’Antonio (70′ Calderan), Borgato, Parisotto, Memo, Grigolon (67′ Caldon), Ghiraldini, Rizzo (41′ Ramirez), Gobbo, Girardi (71′ Albertin), Varise (41′ Paparone A.), Tomascu (72′ Pivetta), Mazzini (71′ Varise).
A disposizione: Pivetta, Baldo, Mamprin. All. Battistin.
Arbitro: Rossi. Guardalinee: Borraccetti, Poggi Polini
Ammoniti: 27’pt Zulato, 62′ Tomascu, 68′ Paparone A. e Cecchetti, 79′ Arduin
Calci: Leader 6/6 (17 punti) (cp 5/5, tr 1/1, dr 0/0), Roden 5/7 (13 punti) (cp 3/4, tr 2/3, dr 0/0)
Punti conquistati in classifica: Amatori Rugby Badia – Valsugana Rugby Padova 1 – 4

RANGERS RUGBY VICENZA vs. RUGBY UDINE 1928 17-18 (10-6)

Marcatori: p.t.  2’ cp. Robuschi (0-3); 21′ cp. Tonello (3-3); 30’ cp. Robuschi (3-6); 39′ m. Torregiani tr. Doglioli (10-6);  s.t. 20’ m. Torregiani tr. Doglioli (17-6); 43’ m. Lo Schiavo tr. Robuschi (18-17). 
Rangers Rugby Vicenza:  Doglioli (Cap), Lucchin, Baruffato, Tonello, De Toni, Giust (30′ s.t. Meneguzzo), Masi (30′ s.t. Maronato), Torregiani (VCap), Santinello (38′ s.t. Dal Martello), Stanica (39’ p.t. Nicoli), Berton, Fracca (9′ s.t Meggiolaro), Furegon (9’ s.t. Pogni), Cenghialta, Caporello. All. Coppo
ASD Rugby Udine 1928: Robuschi, Lo Schiavo, Flynn, Marconato, Dunn, Lentini (Vcap), Giallongo, Macor, Di Pietro (Cap), Corbanese, Giannangeli, Signore, Wachsmann (39’ p.t. Da Col), Montorfano (13’ s.t. Monterisi), Copetti (39’ p.t. Balistreri). All. Fedrigo
Arbitro: Bono, G.d.l.:  Brescacin, Bellinato.
Cartellini:  21’ p.t. giallo Montorfano (Udine 1928); 28’ p.t. giallo Doglioli (Rangers Rugby Vicenza); 8’ s.t. giallo Flynn (Udine 1928)
Man of the Match: Torregiani (Rangers Rugby Vicenza)
Calciatori: 2′ p.t. Robuschi (Udine 1928) 3/5; 21′ Tonello (Rangers Rugby Vicenza) 1/2; Doglioli (Rangers Rugby Vicenza)2/4.
Note: Tempo soleggiato, campo in ottime condizioni. Stadio Comunale 350 Spettatori
Punti conquistati in classifica: Rangers Rugby Vicenza 1; Rugby Udine 1928 4

ROCCIA RUBANO – RUGGERS TARVISIUM 18 – 24 

Marcatori: p.t. 18’ c.p. Mercanzin, 29’m. Zottin, 40’ c.p. Pizzinato; s.t. 16’ m. Ercolino tr. Mercanzin, 21’ c.p. Pizzinato, 26’ c.p. Pizzinato, 29’ c.p. Mercanzin, 31’ c.p. Pizzinato, 34’ m. Gobbo tr. Pizzinato, 38’ m. Ercolino.
Roccia Rubano: Mercanzin; Lazzari, Russo, Ercolino, Sandonà (23’ st Pavan); Politeo (31’ st Azzalin), Prati; Mozzato, Sabbion, Baraldo; Targa (32’ st Zanin), Viel (1’ st Fiorita); Canova, Gazzola (7’ st Marchetto), Giuriatti (14’ st Varroto). Non entrati: Vettore, Colleselli. All. Andrea Zulian
Ruggers Tarvisium: Pavin; Feltrin, Stodart (39’ st Sartoretto), Taffarello, Spigariol (7’ st Lila); Pizzinato, Gobbo; Caminati, Lionieri, Martin; Amadio, Enrico Pavanello (29’ st Manuele Pavanello); Salandria Ruiz (39’ st Fagotto), Zottin, Buso (22’ st Magnoler). Non entrati: Luciani, Franzin, Longo. All. Roberto Favaro
Arbitro: Roscini di Milano
Note: P.t. 3-8. Spettatori 200 ca.
Cartellino giallo ad Amadio (12’ st), Prati (21’ st) e Caminati (37’ st).
Cartellino rosso a Sabbion (7’ st).
Calci: Rubano 3/6, Tarvisium 6/8.
Punti conquistati: Rubano 1, Tarvisium 4

P.R. on sabtwitterP.R. on sablinkedinP.R. on sabfacebookP.R. on sabemail
P.R.
La passione per il rugby ha portato 10 anni fa all’ideazione di un portale Internet interattivo che potesse affermarsi come punto d’incontro privilegiato tra società di rugby, sponsor e giocatori. Nacque così www.piazzarugby.it, la piazza virtuale del rugby business in Italia. Fondatore e titolare di PiazzaRugby è Marco Martello, mandatario FIR abilitato a trattare e gestire i rapporti con società affiliate alla FIR ed all’IRB in nome e per conto di giocatori e tecnici. Con lui collaborano legali, esperti di comunicazione, tecnici e professionisti di comprovata esperienza.