SERIE A, MARCO PELIZZARI E MIRCO PETTINARI CAMPIONI D’ITALIA

Una settimana dopo essersi assicurata la promozione nel Campionato d’Eccellenza 2010/2011, la Mantovani Lazio conquista il titolo di Campione d’Italia si Serie A a spese del Noceto – a sua volta già promosso – superato per 43-6 nella finale della seconda divisione nazionale. Partita dai due volti quella disputata sul neutro di Prato, con una prima frazione di gara equilibrata nel risultato ma nel quale la squadra della Capitale ha lavorato ai fianchi gli avversari, ponendo le basi per la vittoria maturata nella ripresa quando cinque mete dei biancocelesti hanno fatto crollare il Noceto, vincitore della stagione regolare.

Stadio “Enrico Chersoni” – sabato 22 maggio Serie A, Finale
MANTOVANI LAZIO v VIBU NOCETO 43-6
Marcatori: p.t. 7’ drop Anversa (3-0); 12’ drop Sulpis (3-3); 18’ m. Giangrande (3-8); 36’ cp. Anversa (6-8); s.t. 5’ m. Sepe F. tr. Sulpis (6-15); 13’ m. Fabiani tr. Sulpis (6-22); 19’ m. Mannucci tr Sulpis (6-29); 37’ m. Sepe F. tr. Sulpis (6-36); 41’ m. Gargiullo tr. Sulpis (6-43).
Mantovani Lazio: Sulpis; Sepe F., Rota, Manu (33’st Giacometti), Molaioli; Gargiullo, Giangrande (30’st Gentile); Mannucci, Ventricelli (15’st Di Laura Frattura), Nitoglia M.; Zamboni (38’st Mastrodomenico), Siddons (15 st Nardi); Pettinari (38’st Pelosi), Fabiani, Cannone (30’st Ricci). All. Esposito
Vibu Noceto: Magri; Garulli, Majstorovic, Damiani, Guidetti (8’st Santillo); Anversa, Alfonsi (8’st Frati M.); Andrews, Orlandi, Mori (6’st Del Nevo); Boggiani, Roldan (15’st Minari); Scarparo (23’st Perdeep), Saccomani (34 pt Mancuso), Maio (6’st Pozzi). All. Frati F.
Arbitro: Traversi (Rovigo)
Note: spettatori 500 circa; ammonito 21 pt Siddons (Mantovani Lazio)
Calciatori: Anversa (Vibu Noceto) 1/2; Sulpis (Mantovani Lazio) 5/9

Questa la cronaca de L’Informazione di Parma: “Solo nella prima frazione il XV di Filippo Frati è riuscito a limitare i danni chiudendo in svantaggio 8-6 grazie al piede caldo di Anversa (drop all’8′ e cp al 35′). Ma i laziali sono stati superiori in tutto l’arco della partita in mischia. E hanno aggredito i nocetani dal primo all’ultimo minuto“.

P.R. on sabtwitterP.R. on sablinkedinP.R. on sabfacebookP.R. on sabemail
P.R.
La passione per il rugby ha portato 10 anni fa all’ideazione di un portale Internet interattivo che potesse affermarsi come punto d’incontro privilegiato tra società di rugby, sponsor e giocatori. Nacque così www.piazzarugby.it, la piazza virtuale del rugby business in Italia. Fondatore e titolare di PiazzaRugby è Marco Martello, mandatario FIR abilitato a trattare e gestire i rapporti con società affiliate alla FIR ed all’IRB in nome e per conto di giocatori e tecnici. Con lui collaborano legali, esperti di comunicazione, tecnici e professionisti di comprovata esperienza.